TALENTI VULCANICI

ENSEMBLE

Anno esibizione:
2024

Nato nel 2011 dall’esperienza ventennale della Fondazione Pietà de’ Turchini, Talenti Vulcanici si distingue per la sua vocazione alla riscoperta e alla valorizzazione di repertori musicali poco noti o dimenticati. Erede della tradizione pionieristica della Fondazione, Talenti Vulcanici ha fatto della divulgazione musicale il suo leitmotiv, avvicinando il pubblico napoletano e non solo a pagine musicali di grande valore intrinseco, spesso ingiustamente relegate nell’oblio.

L’ensemble si muove con disinvoltura tra epoche e generi, spaziando dalla musica sacra e profana della scuola napoletana a brani di repertorio classico, moderno e persino postmoderno. La sua cifra stilistica, caratterizzata da un sapiente equilibrio tra rigore filologico e fantasia interpretativa, è stata ben sintetizzata dal compositore Fabio Vacchi, che ha collaborato con il gruppo: “L’aspetto più straordinario è forse la compresenza di rigore e fantasia, di approfondimento e capacità di comunicare emozioni. Il che li rende pregevoli non solo nel barocco, ma anche nel classico, nel moderno, e nel postmoderno”.

Talenti Vulcanici ha calcato i palchi di prestigiosi festival in Italia e all’estero, tra cui la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, i Concerti del Quirinale, l’Accademia Musica Antica Milano, Muse Salentine, Oude Muziek Utrecht, il Festival Barocco Alessandro Stradella, lo Stockholm Early Music Festival, Napoli Teatro Festival, Ravello Festival, Festival Wunderkammer e il Festival Entroterre. Ha inoltre collaborato con il maestro Christophe Rousset in qualità di direttore ospite.

L’attività discografica dell’ensemble è altrettanto ricca e prestigiosa. Per molti anni ha inciso per l’etichetta Arcana del gruppo Outhere, dando vita a una collana dedicata a Napoli e al suo patrimonio musicale, impreziosita dalle fotografie di Mimmo Jodice. Dal 2024, le sue pubblicazioni discografiche avvengono sotto l’egida dell’etichetta Turchini Records.

Nel 2019, Talenti Vulcanici ha ricevuto il Premio Franco Abbiati come “miglior iniziativa musicale” per il suo innovativo progetto di formazione e valorizzazione dei giovani talenti, ideato da Federica Castaldo con la consulenza musicologica di Paologiovanni Maione e il management di Marco Rossi. Sotto la guida musicale di Stefano Demicheli e la supervisione di tutor specializzati, i giovani musicisti partecipano a un percorso residenziale che li prepara ad affrontare le sfide del mondo professionale.

Dal 2021, le produzioni audiovisive di Talenti Vulcanici sono fruibili su diverse piattaforme digitali nazionali e internazionali, tra cui RaiPlay, Stingray Classica e TotalBaroque, oltre che sui canali televisivi Rai 5 e Sky Classica HD e sulle frequenze di Rai Radio 3.

Tutti gli artisti: