Project Description

Artista

Trio David

Artista

Trio David

Il Trio David, nato nel 2020, frequenta il corso di perfezionamento in musica da camera per archi sotto la guida del M° A. Farulli presso la Fondazione Accademia Internazionale di Imola.
Frequenta il corso di perfezionamento di musica da camera con il Quartetto Prometeo presso Avos Project.
Tra i vari luoghi si esibisce presso il Circolo Reale dei Canottieri Tevere-Remo e il Cortile del Vicariato a Roma, nell’ambito dell’Imola Summer Music Festival presso la Rocca Sforzesca, al Festival Sesto Rocchi a San Polo D’Enza, al Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, nella
sala del David di Michelangelo presso la Galleria della Accademia a Firenze per “Friends of Uffizi”, al festival MAX70 presso Villa di Donato a Napoli, per “I concerti nel Parco” presso il Palazzo Ducale di Rocca Colonna e Piazza Piave a Castelnuovo di Porto.
Occasionalmente si esibisce con la violinista Mirei Yamada per Avos Project.
Partecipa ad eventi culturali come il Festivaletteratura nel Palazzo della Ragione di Mantova, dialogando attraverso interventi musicali con la poetessa Ruth Padel sul libro Variazioni Beethoven.
Collabora con l’Università di Padova esibendosi all’interno della Sala dei Giganti per una conferenza sul Modernismo nell’ambito del festival “Essere a Tempo”.
Il 16 Febbraio 2022 si esibiranno in Sala Mariele presso Palazzo Monsignani ad Imola per la Stagione Concertistica della Fondazione Accademia di Imola.
Gloria Santarelli si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Santa Cecilia sotto la guida del M° Giuseppe Crosta.
Dopo aver frequentato il corso di Alto Perfezionamento presso l’Accademia di Imola “Incontri col Maestro” con il M° O. Semchuk e il M° K.Milas, prosegue il percorso con gli stessi presso l’Accademia Musicale di Firenze.
Partecipa a concorsi nazionali ed internazionali classificandosi ai primi posti, “Dinu Lipatti International Competition”, “Moncalieri European Competition”, “Premio Enrico Barattelli”.
Si è esibita come solista e in formazioni cameristiche nel “Palazzo dei Pio” a Carpi, a “Palazzo Rospigliosi” di Zagarolo, presso l’Auditorium dell’Ars medica a Roma, alla Sala dei Giganti a Padova, all’Oratorio Santa Cecilia a Bologna, a Villa Leopardi, a Villa Livia a Roma, al Trapani
Summer Festival.
All’interno di Avos Project è selezionata per esibirsi in formazioni cameristiche con artisti come Mario Montore, Mirei Yamada, Alessio Pianelli, Francesco Dillon, Massimo Spada, David Romano, Luca Sanzò.
Nel 2019 viene selezionata nella World Youth Orchestra dal M° Damiano Giuranna, con la quale si esibisce a Beirut, a Sarajevo e a Mostar. Nello giugno 2019 prende parte del Lugo Music Festival, dove si esibisce da solista con musiche di Piazzolla e Paganini.
Partecipa a masterclass con P. Berman, K.Jeung, C. Parazzoli, I. Grubert, M.Yamada, M. Fiorini, D. Romano.
Suona un violino Evasio Emilio Guerra del 1925.
Tommaso Castellano consegue la laurea di I livello in Violoncello con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma sotto la guida del M° D. Cianferra.
Attualmente é iscritto presso lo stesso Conservatorio al Biennio di Violoncello, con il M° R.Martinini, insegnante con il quale, all’età di 9 anni, ha iniziato lo studio del violoncello.
Dal 2021 frequenta Pavia Cello Academy nella classe principale del M. E. Dindo.
Ha partecipato a masterclass tenute da Brannon Cho, Thomas Demenga, Mario Brunello, Giorgio Garofalo, Gabriele Geminiani, Claudio Pasceri.
Collabora con la JuniOrchestra, la WYO, l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Ancona, con l’OGR, con l’Orchestra di RomaTre.
Si esibisce come solista e in formazioni cameristiche presso l’Auditorium Santa Cecilia di Roma, la Sala Baldini, le Scuderie Estensi di Tivoli, l’Auditorium della Conciliazione di Roma, la Sala Accademica del Santa Cecilia di Roma.
Maria Taglioni si è diplomata con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio Santa Cecilia di Roma nella classe del M. Luca Sanzò.
Attualmente prosegue gli studi con il M.L.Sanzò presso Avos Project e il M. D.Waskiewicz presso il Conservatorio di Cesena.
Ha sviluppato la sua formazione orchestrale suonando con la JuniOrchestra, diretta anche dal maestro G.Dudamel. Ha collaborato con l’Anello Musicale, l’Orchestra Giovanile di Roma e come strumentista alla masterclass di direzione orchestrale con il M. Renzetti.
Con la World Youth Orchestra partecipa all’Al Bustan Festival (Libano), Confuence Des Culture (Marocco) e incide il disco “Med in Love”.
Nel 2013 registra l’inedito Stabat Mater di Michele Biki Panitti e nel 2017 incide musiche di Rota con il M. Lucci per la Armel Music.
Come solista e in formazioni cameristiche si è esibita all’Harpa Concert Hall di Reykjavik (Islanda), a Roma, Bologna, Rieti, Cantalupa e Bardonecchia.
Partecipa a masterclass tenuta dal M. Giuranna e dal M. Farulli presso l’Accademia Chigiana.